Sbiancamento Denti

lazer diş beyazlatma yapılırken ve öncesi sonrası

Lo sbiancamento è il processo che mira a rimuovere la colorazione scura sulla struttura porosa dello smalto dei denti causata naturalmente o innaturalmente dall’applicazione di gel sbiancanti. Denti più bianchi e più sani sono il desiderio di chiunque.
I denti possono diventare più scuri a causa di vari elementi. Quando questo è il caso, le persone possono sentirsi timide in ambienti sociali e non essere in grado di ridere o agire in modo naturale come desiderano. Questo può comportare, nel tempo, una mancanza di fiducia in se stessi e un ritiro sociale.

Lo sbiancamento dei denti è una procedura a cui fanno appello molte persone, oggi. L’effetto dello sviluppo della tecnologia nel campo medico è molto chiaro. Il che permette molte opzioni che possono essere utilizzate nello sbiancamento dei denti. Lo sbiancamento dei denti con lo zoom laser è una di queste.

La nostra clinica vi offre una gamma di soluzioni di sbiancamento per denti più bianchi e brillanti con l’aiuto di dentisti esperti.

Quali sono le cause dello scolorimento dei denti?

Ci sono molte ragioni dietro lo scolorimento dei denti;

  • Scolorimento dopo un’otturazione in amalgama,
  • assunzione di antibiotici durante la gravidanza,
  • assunzione di antibiotici durante l’infanzia,
  • scolorimento dovuto all’uso a lungo termine di oggetti come collutorio, vino rosso, tabacco, caffè e tè,

Oltre a questi, anche lo scolorimento fisiologico è considerato un fattore. Nello sbiancamento devitalizzante dei denti, gli elementi organici o inorganici colorati presenti nella dentina e nello smalto vengono puliti dai gel sbiancanti.

Sbiancamento dei denti con il laser Zoom

Lo sbiancamento laser dei denti è un prodotto di alta tecnologia. Dopo aver isolato ogni tessuto molle utilizzando una barriera, il trattamento viene completato rapidamente. I pazienti possono vedere i risultati in un breve periodo. Non si osserva sensibilità nelle gengive e nei denti.

La tecnica di sbiancamento dei denti con Zoom viene eseguita utilizzando una luce LED speciale. Durante la sessione, vengono applicati dei conservanti. La protezione continua dopo la sessione utilizzando la vitamina E. Introdotto come risultato di una lunga ricerca, questo metodo è anche chiamato sbiancamento assistito.

Come si esegue lo sbiancamento laser dei denti?

Prima dell’applicazione dello sbiancamento laser dei denti, il dentista controlla l’idoneità del paziente al trattamento. Se non ci sono problemi con la procedura, la pulizia dei denti viene fatta nella prima sessione. Viene poi applicata una protezione per evitare danni alle labbra e alle gengive. Poi, il gel viene applicato ai denti e i raggi laser vengono trasmessi a intervalli di 30 secondi.

Tuttavia, gli intervalli variano a seconda del paziente e del dispositivo utilizzato. Dopo il processo, il gel viene rimosso. La protezione viene rimossa. Ci sono alcune persone per le quali lo sbiancamento bianco non può essere applicato;

  • Pazienti sottoposti a trattamenti per il cancro,
  • Pazienti sotto i 18 anni,
  • Pazienti con gravi problemi gengivali,

Non ci sono dati scientifici precisi sull’uso durante la gravidanza. Tuttavia, non è raccomandato.

Una volta completato lo sbiancamento laser dei denti, i denti possono interagire con elementi esterni colorati nei 15 giorni successivi. I pazienti dovrebbero attenersi alle raccomandazioni del dentista per evitare questo.

Avete qualche altra domanda?

Potete farci qualsiasi domanda su questo trattamento, siamo disponibili 24/7.

Domande frequenti

Lo sbiancamento dei denti eseguito con il laser è l’applicazione dello sbiancamento da ufficio con un laser. Questo metodo è una tecnologia all’avanguardia. Si applica un gel sbiancante dopo aver applicato un conservante per evitare danni alla bocca e alle gengive. Poi vengono trasmessi i raggi. Gli intervalli dei raggi laser dipendono dal dispositivo e dal paziente. Dopo il processo, il gel e il conservante vengono rimossi.

Se il paziente è un fumatore, dovrebbe smettere di fumare per tutta la durata del trattamento. Allo stesso modo, la coca cola, i cibi acidi e il caffè dovrebbero essere evitati. Le cose che il paziente dovrebbe e non dovrebbe fare durante il trattamento sono spiegate da dentisti esperti. I pazienti dovrebbero agire di conseguenza durante tutto il processo.

I risultati ottenuti dal processo di sbiancamento variano da paziente a paziente. Lo sbiancamento dura per un tempo più breve per le persone che consumano caffè, tè e fumano sigarette. Può durare a lungo se si seguono le raccomandazioni del dentista, si applicano cure regolari e si fanno controlli dentali di routine.

Il trattamento dentale laser non può essere applicato a tutti i pazienti. Un esame viene condotto dal dentista prima della procedura e viene controllata l’idoneità del paziente. Non è raccomandato per i pazienti che si sottopongono al trattamento del cancro, per i pazienti al di sotto dei 18 anni, per i pazienti con gravi problemi gengivali, per i pazienti che assumono farmaci fotoreattivi con prescrizione, senza prescrizione o omeopatici.

Anche se non ci sono dati precisi sull’uso durante la gravidanza, non è raccomandato. Se non ci sono problemi apparenti per il trattamento, l’applicazione può essere ripresa.